La cosiddetta legge anticorruzione, legge 6 novembre 2012, n. 190 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione” è una legge che prevede una serie di misure preventive e repressive contro la corruzione e l’illegalità nella pubblica amministrazione.

L’obiettivo di queste norme è la prevenzione e la repressione del fenomeno della corruzione attraverso un approccio multidisciplinare, nel quale gli strumenti sanzionatori si configurano solamente come alcuni dei fattori per la lotta alla corruzione e all’illegalità nell’azione amministrativa. In specifico si pongono a sostegno del provvedimento legislativo motivazioni di trasparenza e controllo proveniente dai cittadini e di adeguamento dell’ordinamento giuridico italiano agli standards internazionali.

  • IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA

Tali norme si applicano anche alle società partecipate, qual è Cermec. La società ha dunque provveduto a nominare il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza in esecuzione dell’art. 1 comma 7 della Legge 190/2012.

L’atto di nomina del può essere scaricato seguendo il link. Copia della stessa e dei Piani Triennali per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza, che vengono aggiornati ogni anno, sono pubblicati nella sezione “Amministrazione Trasparente“.

Inoltre il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni – pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 80 in data 05/04/2013 – in vigore dal 20/04/2013) ha previsto anche per le società interamente partecipate da enti pubblici, l’obbligo di pubblicarei, documenti, informazioni e dati concernenti l’organizzazione dell’amministrazione, le sue attività e le relative modalità di realizzazione, raggruppati secondo le indicazioni di legge.

  • I DATI, DOVE SONO PUBBLICATI?

Per assolvere a tali obblighi di legge, Cermec ha deciso di avvalersi dei servizi della Gazzetta Amministrativa, la cui sezione “Amministrazione Trasparente” permette la navigazione fra i numerosi enti che hanno aderito al servizio.

NOTA: i dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e D.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

Le segnalazioni e le richieste relative a anticorruzione e trasparenza potranno essere inviate all’email dedicata del Responsabile: rpct(_a_)cermec.it

(Nota: l’e-mail è in formato “antispamming”, per l’invio sostituire (_a_) con @)